0

Se dovete effettuare la migrazione di siti web da qTranslate a WPML, vi interesserà sapere che abbiamo aggiornato il plug-in per la migrazione da qTranslate a WPML.

La nuova versione vi permette di effettuare le stesse operazioni di prima, ma in modo decisamente migliore.

Ecco alcune correzioni e miglioramenti:

  • Correzione dei termini d’importazione: vi aiuterà in caso di problemi con l’importazione della tassonomia
  • Gestione dei post senza titoli: la maggior parte dei post ha un titolo, ma questa correzione evita problemi all’utilità di importazione quando mancano i titoli
  • Gestione dei post senza traduzione nella lingua predefinita: ora, se alcuni post hanno solo la traduzione, verranno importati correttamente
  • Correzione della mappatura delle impostazioni locali per lo svedese

Ebbene sì, abbiamo testato l’utilità di importazione su WordPress 3.5 e funziona a dovere. Quindi, se state usando qTranslate e non vi crea problemi, perfetto; ma se qTranslate, collegato a WordPress 3.5 o altro, vi crea dei problemi, potete provare la nostra utilità di importazione.

Sappiamo che qTranslate dà qualche problema su WordPress 3.5. All’utilità di importazione non interessa la gravità dei problemi sulle pagine pubbliche o nell’area di amministrazione di WordPress. Se a seguito della migrazione a WordPress 3.5 il vostro sito di qTranslate risulta essere corrotto e desiderate effettuare la migrazione a WPML, ecco cosa dovete fare:

Eseguite il backup del vostro database. L’utilità di importazione sovrascriverà tutto, quindi prima di iniziare il processo è importante disporre di un backup del database completo. Il file system resterà intatto.

Ecco come funziona:

  1. Disattivate qTranslate. Il vostro sito avrà un aspetto disordinato. Non allarmatevi, presto riacquisterà un aspetto migliore.
  2. Installate WPML e attivatelo. Se avete acquistato WPML, recuperatelo dal vostro account; altrimenti, questo è il momento ideale per acquistare WPML.
  3. Non configurate WPML, l’utilità di importazione lo farà per voi.
  4. Scaricate e installate il plug-in dell’utilità di importazione da qTranslate a WPML.
  5. Attivate l’utilità di importazione e seguite le istruzioni. Per istruzioni passo per passo e istantanee delle schermate, andate alla pagina del manuale.

Ricordatevi che saranno necessarie delle piccole correzioni manuali. L’utilità di importazione esegue il 99% del lavoro, ma potrebbe essere necessario un vostro piccolo intervento.

Necessitate di altro?

Se state utilizzando l’utilità di importazione da qTranslate a WPML e persistono ancora dei problemi di funzionamento, aprite un nuovo thread sul nostro forum dell’assistenza. Ci accerteremo di risolvere ogni problema.