Salta la navigazione
Aggiornato
Giugno 11, 2024

In questo tutorial imparerai a tradurre diversi tipi di menu di WordPress, che includono diversi tipi di voci di menu, utilizzando WPML.

Un menu nella lingua di default sul Frontend
Un menu tradotto sul Frontend

WordPress ti permette di creare menu in diversi modi, tra cui:

  • Utilizzare l’editor dei menu di WordPress in Aspetto → Menu
  • Con il blocco Navigazione nell’Editor a blocchi del sito (parte del Full Site Editing o FSE)

Questa guida si concentra sui diversi modi in cui puoi tradurre i menu creati dalla pagina Aspetto → Menu .

Se sul tuo sito vedi solo Aspetto → Editor e non Aspetto → Menu, significa che il tema utilizza l’Editor del sito (precedentemente noto come Full Site Editing o FSE). Scopri come tradurre i menu creati con l’Editor del sito.

In questa Pagina:

1. Tradurre i contenuti che compaiono nel menu

Il menu del tuo sito web guida i visitatori attraverso il tuo sito web WordPress. Probabilmente include link a pagine, post, prodotti e categorie. Potresti anche arricchirlo con link personalizzati a siti esterni o ai social media.

Prima di passare alla traduzione del menu stesso, devi tradurre i contenuti che lo linkano.

Ad esempio, supponiamo che tu abbia un blog di giardinaggio con una pagina “Nozioni di base sul giardinaggio” in evidenza nel menu, che offre preziosi consigli per i principianti. Accanto ad essa, inserisci una categoria denominata “Giardinaggio biologico”, che conduce i lettori a tutti i tuoi post sui metodi di giardinaggio ecologici.

Per garantire ai tuoi visitatori una navigazione fluida nel tuo sito multilingue:

  • Traduci i tuoi post e le tue Pagine. Questo include la pagina “Nozioni di base sul giardinaggio”, i post assegnati alla categoria “Giardinaggio biologico” e qualsiasi altro contenuto a cui il tuo menu ti linka.
  • Traduci le categorie e gli altri tassonomi. Vai su WPML → Traduzione tassonomia per tradurre la categoria “Giardinaggio biologico” e tutte le altre tassonomie presenti nel tuo menu.

Se il tuo menu include link personalizzati puoi tradurli in un secondo momento, mentre crei i menu per le lingue secondarie.

2. Scegli il giusto metodo di traduzione del menu

Una volta tradotti i contenuti, puoi procedere alla creazione dei menu tradotti. Per aiutarti a scegliere il metodo migliore per le tue esigenze, ecco una breve panoramica di ogni opzione.

WPML crea automaticamente menu tradotti con la stessa struttura e le stesse voci in tutte le lingue

Il menu non può includere link personalizzati o label di navigazione personalizzate

Usa la sincronizzazione dei menu di WPML

Mantiene i tuoi menu sincronizzati tra le varie lingue

Ti offre la flessibilità di tradurre e regolare i link personalizzati

Crea e traduci manualmente i menu

Controllo completo sulle traduzioni e sulla struttura dei menu per ogni lingua

Più lavoro manuale

Più facile – Lascia che WPML crei i menu tradotti per te

Se hai bisogno degli stessi menu in tutte le lingue del tuo sito, WPML ti semplifica il lavoro. WPML è in grado di creare e mostrare automaticamente questi menu tradotti sul frontend del tuo sito, a patto che non abbiano link o label personalizzati. Basta tradurre i post, le pagine, le categorie e qualsiasi altra voce del tuo menu in lingua di default e WPML si occuperà di tutto il resto.

Per iniziare:

  1. Vai su Aspetto → Menu e crea un menu nella tua lingua di default.
Un esempio di menu nel backend del sito
  1. Vai in WPML → Impostazioni e conferma che i tuoi tipi di contenuto siano impostati su una delle due opzioni Traducibili. I menu delle lingue secondarie visualizzeranno solo i contenuti tradotti da te, anche se i tipi di contenuto aggiunti al menu sono impostati come traducibili: usa la traduzione se disponibile o torna alla lingua di default. Se stai traducendo il tuo sito automaticamente, assicurati che la levetta Traduci automaticamente sia impostata su .
Rendere i tipi di contenuto traducibili nelle impostazioni di WPML
  1. Traduci tutti i post, le pagine e gli altri contenuti inclusi nel tuo menu in lingua di default. Se hai scelto di revisionare le traduzioni automatiche prima della pubblicazione, approva le traduzioni delle pagine e dei post.

Una volta tradotti i contenuti, visualizza il tuo sito dal frontend. Vedrai che WPML visualizza automaticamente la versione tradotta del tuo menu. Anche se il backend del tuo sito mostrerà solo il menu nella lingua di default, WPML continuerà ad aggiornare automaticamente i menu del frontend ogni volta che aggiungerai, rimuoverai o riorganizzerai le pagine del menu nella lingua di default. Dovrai solo ricordarti di mantenere aggiornate le traduzioni dei contenuti aggiunti o modificati.

Visualizzare il menu tradotto sul frontend

Per mantenere questo processo automatico, non utilizzare la funzionalità di sincronizzazione manuale di WPML → WP Menus Sync e non creare i menu tradotti nel backend del tuo sito. Se lo fai anche solo una volta, WPML non creerà automaticamente i menu.

Facile e personalizzabile – Usa la funzionalità di sincronizzazione dei menu di WPML

Se vuoi che i menu siano uguali in tutte le lingue ma con personalizzazioni, come link personalizzati ai social media o a siti web esterni, usa la funzionalità WPML di sincronizzazione dei menu.

Sincronizza i tuoi menu tra le varie lingue, facendo corrispondere i menu tradotti a quelli della lingua di default. Puoi poi tradurre gli URL e le label dei link personalizzati utilizzando la Traduzione stringhe.

Un menu in lingua di default con link personalizzati nel backend

Per iniziare:

  1. Vai su WPML → Sincronizzazione dei menu di WP. WPML ti mostra le modifiche previste e le voci da aggiungere o rimuovere. Clicca su Sincronizza per sincronizzare.
Cliccando sul pulsante Sincronizza puoi sincronizzare il tuo menu in tutte le lingue.
  1. Verrà visualizzata una schermata in cui potrai rivedere le modifiche. Clicca sul pulsante Applica le modifiche .

Al termine della sincronizzazione, una notifica in fondo alla pagina WP Menus Sync ti chiede di tradurre gli elementi personalizzati utilizzando la Traduzione stringhe.

Clicca sul link per andare alla sezione Traduzione stringhe, dove puoi tradurre gli URL e le label dei link personalizzati. Aggiungi le traduzioni e poi esegui nuovamente la sincronizzazione in WPML → Sincronizzazione menu WP. In questo modo il tuo menu verrà aggiornato con i nuovi link e label tradotti.

Tradurre le label e gli URL per i link personalizzati nella Traduzione stringhe

Ora puoi accedere al frontend del tuo sito e verificare se i link personalizzati funzionano correttamente nelle diverse lingue. Dovresti vedere le label tradotte e i link dovrebbero portarti all’URL corretto.

Completamente personalizzato – Crea tu stesso le traduzioni del menu

Per un approccio completamente personalizzato, WPML ti permette di creare menu individuali per ogni lingua dalla pagina Aspetto → Menu. Dopo aver creato i menu delle lingue secondarie, WPML li linka come traduzioni del menu della lingua di default. Tuttavia, non cercherà di sincronizzare o aggiornare i menu tradotti per farli corrispondere al menu della lingua di default. Ti garantisce il controllo completo per personalizzare manualmente ogni menu come desideri. Puoi aggiungere, rimuovere o riordinare le voci senza preoccuparti degli aggiornamenti automatici.

Questo metodo è ideale se vuoi:

  • Voci di menu o strutture completamente diverse per ogni lingua
  • Link a pagine interne, come gli Archivi, con label di navigazione personalizzate
  • Una quantità diversa di link personalizzati per lingua

Un menu nella lingua di default

Una traduzione diversa del menu

Per iniziare con questa opzione, assicurati che tutti i post, le pagine e le categorie siano stati tradotti. Poi:

  1. Vai su Aspetto → Menu e clicca sulle icone accanto alle lingue secondarie.
Cliccando sull’icona più per creare un menu nella lingua secondaria
  1. Dai al tuo nuovo menu un nome nella tua lingua secondaria e clicca su Crea menu. WPML lo linkerà automaticamente come traduzione del menu nella tua lingua di default.
Creare il menu della lingua secondaria
  1. Aggiungi i post, le pagine, le categorie e le voci di menu che preferisci. Puoi anche aggiungere i link personalizzati e le label di navigazione personalizzate che vuoi far apparire nel tuo menu tradotto.
Aggiunta di voci di menu e creazione di label di navigazione personalizzate tradotte

Una volta salvato il menu, visita il frontend del tuo sito. Dovresti vedere i diversi menu creati nelle pagine nelle lingue di default e in quelle secondarie.