Questo documento è destinato agli sviluppatori che vogliono tradurre i loro creatori di pagine basati sui codici abbreviati utilizzando WPML. Come esempio utilizziamo Visual Composer, ma potete utilizzare la stessa tecnica indicata qui sotto per aggiungere il supporto a qualsiasi creatore di pagine che utilizza codici abbreviati.

Come ottenere il plug-in di WPML?

Innanzitutto necessiterete di un account su WPML.org. Se non ne avete ancora uno e siete sviluppatori di temi o plug-in, contattate il nostro programma Go Global e ricevete il vostro account gratuito e l’assistenza.

Avete ricevuto il vostro account? Poi installate WPML, Translation Management e String Translation.

Pagina dei download di WPML

Pagina dei download di WPML

* Il supporto per la traduzione dei creatori di pagine è nuovo nella versione di WPML 3.6.0. Se state utilizzando una versione più datata, prima aggiornatela.

Come funziona?

Andiamo a creare una pagina esemplificativa utilizzando il creatore di pagine. Per questo esempio utilizziamo Visual Composer. Potete utilizzare il vostro creatore di pagine basato sui codici abbreviati.

Create una nuova pagina di WordPress e progettatela utilizzando il creatore. Includete gli elementi con del testo da tradurre. La maggior parte dei creatori ha degli elementi “text” (testo). Altri elementi includono degli attributi testuali, come “title” (titolo).

La seguente è una pagina esemplificativa che abbiamo creato con Visual Composer. Utilizza celle di testo e altri tipi diversi di celle con attributi testuali.

Esempio di front-end di una pagina creata con il vostro creatore di pagine

Esempio di front-end di una pagina creata con il vostro creatore di pagine

Quando osserviamo la sorgente della pagina (in modalità HTML) possiamo vedere i codici abbreviati che compongono il design e i testi della pagina.

Esempio di codice HTML della pagina

Esempio di codice HTML della pagina

Il nostro obiettivo è configurare WPML per trovare questi testi nella sorgente della pagina.

Creare un file di configurazione della lingua per il vostro creatore di pagine

Fortunatamente WPML può estrarre il testo da tradurre da pagine che progettate con i creatori di pagine (che utilizzano i codici abbreviati). Dobbiamo solamente configurare WPML per identificare quali codici abbreviati e attributi contengono testi che richiedono la traduzione. Lo facciamo utilizzando un file chiamato wpml-config.xml, che necessita di essere collocato nella cartella root del vostro tema o plug-in.

Creare il file di configurazione della lingua per il vostro creatore di pagine

Creare il file di configurazione della lingua per il vostro creatore di pagine

Questo file di configurazione della lingua può anche essere utilizzato per guidare WPML su altri aspetti del vostro tema o plug-in.

Come esempio visualizzate il file di configurazione della lingua di Visual Composer che abbiamo creato:

 

<wpml-config>
    <shortcodes>
        <shortcode>
            <tag>vc_column_text</tag>
        </shortcode>
        <shortcode>
            <tag>vc_text_separator</tag>
            <attributes>
                <attribute>title</attribute>
            </attributes>
        </shortcode>
        …
</wpml-config>

 

C’è una voce per ogni codice abbreviato che volete far identificare da WPML. A questo riguardo c’è una voce per gli attributi che contiene del testo.

Nell’esempio di cui sopra, WPML estrae i testi dai codici abbreviati come:

[vc_column_text]Del testo da tradurre[/vc_column_text]

[vc_text_separator title=”del testo da tradurre”]

Sapete quali codici abbreviati utilizza il vostro creatore e quali attributi hanno del testo che richiede la traduzione. Create il file XML per accoppiare questi codici abbreviati e i relativi attributi. Quando il file XML è pronto, salvatelo nella cartella root del vostro tema o plug-in. Dovete dare il nome wpml-config.xml al file.

Dopo aver creato o aggiornato il file wpml-config.xml per il vostro tema o plug-in dovete forzare WPML a caricarlo. Disattivate il tema/plug-in e attivatelo. WPML carica i file di configurazione quando i temi e i plug-in vengono attivati o aggiornati.

Tradurre le pagine create con i creatori di pagine

Una volta aver creato il file wpml-config.xml dovete testare la traduzione del contenuto creato con il vostro creatore di pagine.

Per un’anteprima del processo di traduzione con l’esempio di Visual Composer guardate il video seguente.

Innanzitutto dovete configurare WPML per utilizzare Translation Editor (che offre supporto per i creatori di pagine). Dopo aver installato il plug-in richiesto (WPML, Translation Management, String Translation) e WPML completamente configurato, andate su WPML -> Translation Management -> Multilingual Content Setup (Configurazione del contenuto multilingue). Poi selezionate l’opzione “Use the translation editor” (Utilizza l’editor di traduzione) della sezione How to translate posts and pages (Come tradurre post e pagine) e Save (Salva).

Selezionate l'opzione per utilizzare l'editor di traduzione

Selezionate l’opzione per utilizzare l’editor di traduzione

Ora siete pronti per tradurre.

  1. Create una pagina di WordPress e progettatela con il vostro creatore. Salvate la pagina.
  2. Quando modificate la pagina cliccate sull’icona + sotto la casella della lingua (ciò crea una nuova traduzione).
Tradurre la pagina esemplificativa

Iniziare la traduzione della pagina esemplificativa
  1. Ora potete visualizzare la schermata dell’editor di traduzione. Dovreste visualizzare i campi per ciascuno dei testi nella pagina che avete creato. Ci sarà sempre un campo “title” (titolo) e ci dovrebbero essere campi per ciascun elemento di testo nella progettazione del creatore di pagine.
  2. Aggiungete i vostri testi tradotti nei campi e scegliete l’opzione Translation is complete (Traduzione completata).
  3. Cliccate sul pulsante Save & Close (Salva e chiudi).
Tradurre i testi della vostra pagina

Tradurre i testi della vostra pagina

Nell’editor di pagine l’icona + deve trasformarsi in un’icona a forma di “matita”, che indica che la traduzione è completata (e ora potete modificarla).

Potete visualizzare la pagina tradotta visitando la pagina sul front-end e cambiando la lingua della pagina.

Esempio di front-end della pagina tradotta

Esempio di front-end della pagina tradotta

Andiamo a modificare la pagina per visualizzare come funziona la traduzione. Nella barra di amministrazione cliccate su “Edit page” (Modifica pagina). Poi andate sulla modalità HTML per visualizzare la sorgente della pagina.

Esempio di codice HTML della pagina tradotta

Esempio di codice HTML della pagina tradotta

Distribuzione del vostro creatore di pagine con supporto di WPML

Se il vostro creatore di pagine utilizza i codici abbreviati, l’unica cosa che dovete aggiungere è il file wpml-config.xml. Questo file non fa nulla se WPML non è attivo. Indica a WPML come tradurre le pagine create utilizzando il vostro creatore.

Necessitate di assistenza?

Siete i benvenuti a ricevere assistenza dal team di compatibilità di WPML (utilizzate il contatto che avete ricevuto dal programma Go Global). Siete liberi di utilizzare anche il nostro forum di assistenza generale.

Stiamo anche lavorando per aggiungere la compatibilità con i creatori di pagine che non utilizzano i codici abbreviati. Per ulteriori dettagli e la disponibilità delle versioni di sviluppo, contattateci.