La pratica normale per creare un link alla pagina iniziale è inserire quanto segue nel vostro tema (di solito in header.php):

<a href="<?php echo get_option('home'); ?>/" >

Genera un link che indirizzi all’URL della pagina iniziale del vostro sito. Poiché tale indirizzo viene archiviato in WordPress senza barra finale “/”, questo codice aggiunge anche quella barra. Senza di essa WordPress reindirizzerebbe internamente, provocando un doppio accesso a ogni clic sulla pagina iniziale.

Quando utilizzate WPML, l’indirizzo della pagina iniziale viene modificato per lingua. Alcuni indirizzi contengono già la barra finale “/”, altri no. Se mantenete il link normale della pagina iniziale, in alcune pagine iniziali vi ritroverete con una doppia barra finale “/”. Ad esempio, la vostra pagina iniziale in spagnolo potrebbe terminare così:

example.com/es//

Per evitare questo problema, vi suggeriamo di utilizzare un nuovo filtro disponibile dalla versione WPML 3.2,

wpml_home_url
. Indirizzerà all’URL corretto della pagina iniziale e utilizzerà automaticamente la barra finale giusta. Ad esempio, potete utilizzare qualcosa come:

<?php $my_home_url = apply_filters( 'wpml_home_url', get_option( 'home' ) ); ?>

<a href="<?php echo $my_home_url; ?>">Home</a>

Il seguente è un esempio dell’utilizzo dell’hook icl_get_home_url:

<a href="<?php echo icl_get_home_url() ?>" >

Utilizzo degli hook nativi di WordPress per ottenere l’URL della pagina iniziale

Con l’evoluzione di WordPress abbiamo aggiunto anche il supporto per gli hook nativi che ne semplifica ancora di più l’utilizzo. Ad esempio, gli hook nativi di WordPress come

get_home_url()
o

home_url()
filtrano il vostro URL per lingua come impostazione predefinita. Questo significa che potete utilizzarli direttamente, come questo:

<?php echo esc_url( home_url( '/' ) ); ?>Home</a>

Tenete presente che altri hook di WordPress come

site_url()
,

get_option(‘home’)
e

get_option(‘siteurl’)
non vengono filtrati automaticamente. Se decidete di utilizzare questi hook, utilizzate il nostro filtro wpml_home_url per tradurre l’indirizzo della pagina iniziale del sito.