Skip Navigation
Prima stesura
December 30, 2019
Updated
November 16, 2020

Il collegamento di più siti con lo stesso account di traduzione automatica condivide la memoria di traduzione, il glossario e la quota di parole.

Per connettere e gestire i siti collegati al vostro account di traduzione automatica:

  1. Andate in WPMLTranslation Management
  2. Cliccate sulla scheda Translation Tools (Strumenti di traduzione)
  3. Se non disponete di un account di traduzione automatica su questo sito, scorrete verso il basso fino a Copy Migration Code (Copia codice di migrazione).
    Copia del codice di migrazione per condividere la quota di traduzione automatica di un altro sito
  4. Se disponete di un account di traduzione automatica su questo sito, cliccate su Payment & Settings (Pagamento e impostazioni) ed espandete il menu a discesa Connected sites (Siti collegati)
  5. Qui vedrete due opzioni: Copy migration code (Copia il codice di migrazione) ed Enter connection key of another site (Inserisci la chiave di connessione di un altro sito).
  6. Inserimento della chiave di connessione di un altro sito

    È importante capire come funziona l’unione dei siti:

  • Dovete scegliere quale sarà il sito “principale”. Questo è il sito che dispone di un account di traduzione automatica attivo che desiderate utilizzare per tutti i siti.
  • Quando collegate due siti, ottenete un codice per il vostro sito e lo incollate nel sito “principale”.
  • In altre parole, avete unito un sito a quello “principale” e potete unirne molti altri.

Quando siete pronti, seguite semplicemente l’interfaccia utente per collegare o scollegare gli altri siti web da quello “principale”.

Impossibile collegare i siti?

In alcuni casi il sistema potrebbe impedirvi di collegare i siti. Ecco un elenco di regole che dovrebbero aiutarvi a capire quando e perché non potete collegare i siti.

Non potete unire siti che hanno entrambi account attivi

Se entrambi i siti hanno account separati e attivi per la traduzione automatica, dovete:

  1. Annullare l’account su uno di questi due siti.
  2. Attendere che venga attivato l’addebito per l’account annullato (solitamente richiede circa un’ora).
  3. Pagare la fattura finale per l’account annullato.
  4. Ottenere il codice di connessione dal sito con l’account annullato e inserirlo nel sito con l’account ancora attivo.

Non potete collegare due siti “principali”

Non potete collegare o aggiungere un sito “principale” a un altro.

Ad esempio, avete tre siti non collegati: sito A, B e C. Potete prima collegare due di questi siti. Supponiamo che colleghiate i siti A e B, dove A è il sito “principale”. Successivamente potete aggiungere il sito C al sito principale A, ma non viceversa. Non potete aggiungere un sito “principale” A a un altro sito, in questo caso il sito C.

Potete collegare siti che hanno debiti sull’account di traduzione automatica

Se un sito ha una fattura non pagata, prima di poterlo collegare a un altro dovrai saldarla.

Scollegamento siti

Per scollegare i siti che sono stati collegati insieme:

  1. Andate su WPMLTranslation Management e cliccate sulla scheda Translation Tools (Strumenti di traduzione).
  2. Cliccate su Payment & Settings (Pagamenti e impostazioni) ed espandere il menu a discesa Connected sites (Siti collegati).
  3. Cliccate sull’icona del cestino vicino al sito che volete scollegare.

  4. Scollegamento di siti che condividono una quota di traduzione automatica
    Scollegamento di siti che condividono una quota di traduzione automatica

    Importante! Poiché i siti collegati condividono la memoria di traduzione, il glossario e la quota di parole, dovete essere consapevoli dei seguenti potenziali problemi quando scollegate i siti.

    Scollegamento di un sito secondario

    Se scollegate un sito secondario, quel sito perderà l’accesso alla quota di parole condivise, al glossario e alla memoria di traduzione.

    Scollegamento di un sito principale

    Se scollegate il sito principale, i siti secondari continueranno a condividere la memoria di traduzione e il glossario, ma non avranno più accesso alla quota di parole da utilizzare per la traduzione. Il sito principale potrà accedere alla memoria di traduzione né al glossario.