Prima stesura
December 30, 2019
Updated
December 30, 2019

Diversi siti di WordPress utilizzano temi, plug-in e generatori di pagine diversi. Alcuni plug-in archiviano il contenuto in modi unici. Una traduzione di prova vi aiuterà ad assicurarvi che il servizio di traduzione riceva tutti i testi che deve tradurre e che voi riceviate correttamente le traduzioni completate.

Cosa cerchiamo di testare

Vogliamo assicurarci che il servizio di traduzione riceva ogni testo che richiede una traduzione. I testi sulle pagine possono provenire da:

  • Contenuti della pagina
  • Campi personalizzati
  • Tassonomia (tag, categorie e altra tassonomia personalizzata)
  • Testi hardcoded dal tema e dai plug-in
  • Widget
  • Stringhe dell’amministratore

Molti posti…

Una semplice traduzione di prova ci aiuterà a scoprire se abbiamo selezionato tutto per la traduzione. Poiché stiamo traducendo una semplice pagina, possiamo rapidamente eseguire più prove finché non siamo soddisfatti.

Come effettuare una traduzione di prova

Innanzitutto, identificate il tipo di contenuto che invierete alla traduzione. Se traducete “pagine”, la vostra traduzione di prova dovrebbe essere su una pagina di WordPress. Se traducete “prodotti”, inviate un prodotto come traduzione di prova. Se state inviando diversi tipi di articoli, vi consigliamo di effettuare una traduzione di prova per ogni tipo di articolo che andrete a tradurre.

Supponiamo che traduciate “pagine” create con l’editor WordPress Block (“Gutenberg”).

Invece di creare una nuova pagina, vi consigliamo di scegliere una pagina che dovete veramente tradurre e usarla per il test. Scegliete una breve pagina che utilizza lo stesso editor delle altre pagine (stesso generatore di pagine, plug-in, ecc.).

Quando modificate quella pagina, scorrete verso il basso e visualizzerete la sezione Multilingual Content Setup (Configurazione dei contenuti multilingue). Potrebbe essere compressa, quindi ricordate di espanderla.

Sezione Multilingual Content Setup (Configurazione dei contenuti multimediali) in fondo al generatore di pagine
Sezione Multilingual Content Setup (Configurazione dei contenuti multimediali) in fondo al generatore di pagine

Questa sezione elenca i diversi campi personalizzati e tassonomie relative alla vostra pagina. Identificate quali campi contengono testo e assicuratevi di impostarli come “translate” (traduci).

Inviare la pagina di prova alla traduzione

Andate su WPML -> pagina Translation Management.

Invio di una pagina di prova alla traduzione
Invio di una pagina di prova alla traduzione

Trovate la vostra pagina di prova (utilizzando il filtro di ricerca se necessario) e inviatela alla traduzione.

Per pagare questo lavoro di traduzione molto probabilmente dovrete completare l’operazione nel sito web del servizio di traduzione.

Revisione e iterazione

Completata la traduzione, visualizzatela sul front-end del sito. Verificate che tutti i testi siano tradotti. Se avete trovato testi che non sono stati tradotti e non siete sicuri di come tradurli, vi invitiamo ad aprire un ticket di supporto e a consentire ai nostri sostenitori di aiutarvi. È molto più facile risolvere una traduzione di prova rispetto ai testi mancanti in decine di pagine.

Le seguenti pagine di documentazione spiegano come tradurre testi provenienti da posti specifici: