Se non riuscite a portare a termine la configurazione guidata della lingua, probabilmente si è verificato un problema tra WPML, il vostro tema e altri plug-in. Queste FAQ vi aiuteranno a identificare la causa, così potrete trovare una soluzione e proseguire.

1. Attivate il file di debug di PHP

Quando attivate WPML, esso crea delle tabelle linguistiche nel vostro database. Dobbiamo sapere se in questa fase critica di inizializzazione si sono verificati dei problemi. Per questo dovremo vedere l’intero registro degli avvisi ed errori di PHP.

Seguite i passi per effettuare il debug di WPML. Dovete riuscire ad attivare il file del registro degli errori, non l’output degli errori sullo schermo.

Se questo file viene caricato con degli errori, non fatevi prendere dal panico. State visualizzando tutte le notifiche, gli avvisi e (sfortunatamente) gli errori creati da WordPress, dal vostro tema e da tutti i plug-in. Sapremo cosa estrapolare da questo file.

2. Reimpostate WPML e riattivatelo

Ora che avete accesso agli errori, partiamo da zero.

Andate su WPML->Assistenza->Risoluzione problemi (il link si trova in fondo alla pagina di assistenza), quindi cliccate su “Reimposta tutti i dati della lingua e disattiva WPML”. Sopra al pulsante troverete una casella di controllo di sicurezza. Non è un pulsante giocattolo. Reimposta completamente WPML ed elimina definitivamente le informazioni sulla lingua dal vostro sito. Utilizzatelo solo se non avete configurato WPML e non vi sono ancora traduzioni.

Dopo aver eseguito questa operazione, tornate a Plug-in e attivate WPML.

3. Andate di nuovo alla configurazione della lingua

Ora, andate di nuovo alla configurazione della lingua e provate a completarla. Se tutto procede per il meglio, in precedenza si era riscontrato qualche problema di comunicazione e la configurazione della lingua non era stata completata. Se riscontrate lo stesso errore di prima, controllate gli errori di Javascript.

La schermata di configurazione della lingua di WPML utilizza Javascript. Se un qualsiasi elemento del vostro sito provoca un errore di Javascript, lo noterete qui.

Potete usare Chrome o Firefox. Cliccate su Strumenti->Console Javascript e ricaricate questa pagina. La console deve essere pulita. Se sono presenti dei messaggi, indicateci con esattezza quanto riportato.

4. Consentiteci di aiutarvi

Ora che disponete del registro degli errori PHP e dei messaggi della console di Javascript, possiamo sicuramente aiutarvi.

Andate sul nostro forum tecnico, iniziate un nuovo thread, indicateci quale versione di WordPress e WPML utilizzate, quali altri plug-in sono attivi e qual è il vostro tema. Inoltre, informateci sul vostro tipo di server web.

Anche se vedete dei thread simili, iniziatene uno vostro. Ognuno ha un set di plug-in e un tema diversi e i problemi non sono gli stessi. Desideriamo aiutarvi con il vostro problema, non con quello di qualcun altro.