This is the technical support forum for WPML - the multilingual WordPress plugin.

Everyone can read, but only WPML clients can post here. WPML team is replying on the forum 6 days per week, 22 hours per day.

Our next available supporter will start replying to tickets in about 5.07 hours from now. Thank you for your understanding.

This topic contains 1 reply, has 2 voci.

Last updated by Bruno Kos 4 mesi fa.

Assigned support staff: Bruno Kos.

Autore Post
June 13, 2019 at 4:48 pm #4015775

ritaB-3

Salve,
ho un sito in italiano che va tradotto in 2 ulteriori lingue (inglese e francese).

Ho correttamente aggiunto al carrello, dal Translation Manager le pagine e vari altri elementi.

Ora incontro delle difficoltà ad aggiungere le stringhe al carrello, perché ricevo il seguente messaggio di errore:

"Non puoi aggiungere le stringhe di questa lingua al carrello poiché contiene già articoli o stringhe di un'altra lingua di origine! Inoltra il carrello corrente oppure elimina gli articoli dell'altra lingua dal carrello corrente"

Il messaggio si attiva non appena seleziono la prima stringa (vedi questo screen: hidden link)

Ho quindi provato a modificare le opzioni di traduzione per tradurre solo in Francese (poiché alcune stringhe sono in lingua originale inglese e già tradotte in italiano). L'impostazione che applico è la seguente: hidden link

Tuttavia, WPML mi impedisce di aggiungere le stringhe al carrello continuando a mostrare il suddetto messaggio di errore.

Come posso risolvere?
Grazie
Antonio

June 14, 2019 at 6:50 am #4018743

Bruno Kos
Supporter

Languages: Inglese (English )

Timezone: Europe/Zagreb (GMT+02:00)

Hi,

Thank you for contacting WPML support!

I apologize for not responding in Italian - let me know if you prefer an Italian supporter.

However, I reproduced this message on my local installation - in order to be able to send strings into the basket, you will need to send all the jobs from the basket to translation first. Have a look at my images where I am showing which step you need to perform.

Regards,
Bruno Kos