This is the technical support forum for WPML - the multilingual WordPress plugin.

Everyone can read, but only WPML clients can post here. WPML team is replying on the forum 6 days per week, 22 hours per day.

Etichettato: 

This topic contains 3 risposte, has 2 voci.

Last updated by Alejandro 2 mesi, 2 settimane fa.

Assigned support staff: Alejandro.

Autore Post
September 3, 2019 at 12:09 pm #4504249

fabioP-31

salve,
cerco un suggerimento per il miglior settaggio per il posizionamento di un nome dominio.com su Yandex.

PREMESSA
-Ho notato che per un dominio.it la soluzione .it/ posizione le pagine .it e NON le pagine .it/en/
Mentre per un .com/en/ il posizionamento su Yandex va senza problemi.-
Ora dovrò mettere on-line un .com con 4 lingue tra cui .com/ru/

Siccome il lavoro con i sottodomini (es: ru.nomedominio.com) mi porta a pensare che sia dispersivo per il ranking del dominio chiedo se qualcuno ha esperienze in merito ed eventuali suggerimenti.

Grazie

September 4, 2019 at 11:57 am #4510589

Alejandro
Supporter

Languages: Inglese (English ) Spagnolo (Español ) Italiano (Italiano )

Timezone: Europe/Rome (GMT+01:00)

Ciao!
Benvenuto al supporto cliente WPML.
Farò del mio meglio per aiutarti a risolvere questo problema.

Allora, premetto che non sono un genio del SEO e in realtà WPML non fa altro che la parte tecnica del SEO, cioè fare in modo che i crawlers possano capire cose quali una traduzione da una lingua ad altra lingua del sito (per evitare pagine duplicate, ad esempio) o di far capire in quale lingua lingua e regione della lingua (se esiste) hai configurato la pagina, ecc.

Io ti direi in realtà di cominciare con aggiungere il sito sul webmaster tools di Yandex e configurare lì regioni e tutto.

Poi, per quello che so, fino ad alcuni mesi fa la "regione" è molto importante per Yandex quindi assicurati che se usi il locale ru_RU, allora usa i termini corretti e adatti alla Russia, e così via e prova ad usare tanto le regioni nelle keyword.

Se ti è possibile, usa il setup di lingue per dominio, e puoi usare sottodomini o domini ".ru" che secondo me sono ancora meglio (assicurati che i domini non siano bloccati controllando questo sito: hidden link )

Perché ti dico questo? perché se usi un plugin come Yoast usando le lingue per directories, tutto verrà creato in un solo sitemap, e se invece usi yoast usando le lingue per domini, avrai un sitemap per ogni dominio il che sospetto che renda tutto più semplice per Yandex (Anche se leggendo in giro, apparentemente questo non dovrebbe essere un problema affatto.)

Per il resto, è tutto keywords, backlinking e originalità nei testi per attrarre tanti utenti, come succede per tutti i motori di ricerca.

Penso che un CDN aiuterebbe un altro po' visto che il contenuto potrebbe comparire come servito dalla russia e quello non farebbe male.

Spero esserti stato utile e se hai altre domande che riguardino WPML, non farti troppi pensieri e domandami.

September 4, 2019 at 12:49 pm #4511197

fabioP-31

Ciao Alejandro e grazie per la tua risposta.

se ho capito bene suggerisci l'uso dei sottodomini (ru.dominio.com) prettamente perché si crea una sitemap specifica che facilita l'indicizzazione delle pagine, corretto?

Valutando il progetto in questo modo verrebbe logico pensare il ranking SEO del nuovo sottodominio.com potrebbe variare in negativo dal momento che non ha uno storico di l'autorevolezza.

PS: Interessante il sito per controllare i nome dominio 😉

September 4, 2019 at 3:21 pm #4512501

Alejandro
Supporter

Languages: Inglese (English ) Spagnolo (Español ) Italiano (Italiano )

Timezone: Europe/Rome (GMT+01:00)

Si, infatti, visto che per quello che menzioni, il sito non è nuovo, sicuramente è utile continuare ad usare i directories.

Comunque mi sono informato un po' sul tema e l'unica "differenza" che ho trovato tra i directories e i domini per quanto riguarda la sitemap è che con i sottodomini le cose sono più organizzate, e per i crawler è più veloce leggerle, invece con i directories ci mette un po' di più perché legge tutte le lingue insieme.

Comunque vada, se un giorno decidessi usare i domini/sottodomini, dovresti caricare non una sitemap soltanto ma una per ogni lingua, in modo tale di comunque mantenere tutta la autorevolezza.

Immagino però che questa questione di "tempo" che menziono sopra sia così veloce lo stesso che non cambierà niente, forse se ne parla di un secondo in più
o meno per leggere un sitemap intero (se non sono nanosecondi!)

Quindi in poche parole, non fa niente se usi i directories o i domini, basta che carichi tutti i sitemap (cioè che ci siano tutte le lingue presenti, che sia in uno o più sitemap)

Saluti.