Salta la navigazione

Home » Documentazione di WPML » Progetti correlati » Advanced Custom Fields Multilingual (ACF) – Traduci tutti i campi con WPML

Advanced Custom Fields Multilingual (ACF) – Traduci tutti i campi con WPML

ACFML ti permette di creare siti multilingue utilizzando Advanced Custom Fields (ACF) e di tradurre facilmente il contenuto e le etichette dei campi. Funziona sia con ACF che con ACF Pro. Oltre 70.000 sviluppatori di tutto il mondo si affidano ad ACFML per costruire siti WordPress complessi e multilingue.

Funzionalità principali

Traduci i valori, le etichette e i titoli dei campi personalizzati

Traducibili i post personalizzati ACF, le tassonomie, le pagine delle opzioni e le rispettive label

Opzioni di traduzione semplici e intuitive per tutto ciò che crei con ACF

Ti permette di tradurre i campi personalizzati inseriti dinamicamente con Elementor PRO e l’integrazione ACF

Personalizza il flusso di lavoro, per adattarti alle configurazioni dei campi più complesse

Utilizza la traduzione automatica, i traduttori individuali o i servizi di traduzione sul tuo sito web costruito con ACF

In questa Pagina:

Plugin necessari

ACFML viene fornito con gli account Multilingual CMS e Multilingual Agency. Se sei già un cliente, puoi scaricare il plugin dalla pagina dei download di WPML. Altrimenti, inizia acquistando WPML.

Per creare un sito web multilingue costruito con ACF, devi installare e attivare i seguenti plugin:

Scegli come vuoi tradurre ogni gruppo di campi

Advanced Custom Field (ACF) ti permette di creare gruppi di campi diversi e personalizzati per soddisfare le esigenze specifiche del tuo sito web. Questa flessibilità significa che ogni gruppo di campi potrebbe richiedere un approccio di traduzione diverso.

Supponiamo che tu gestisca un sito web di tecnologia e che crei campi personalizzati ACF per presentare i prodotti, come Descrizione del prodotto, Data di rilascio e Specifiche.

Vuoi mostrare le stesse informazioni in tutte le lingue del tuo sito e tradurre semplicemente i contenuti.

Una revisione del prodotto nella lingua di default

Una revisione di un prodotto tradotta in spagnolo

Immagina di dover sviluppare un sito web per un servizio di ripetizioni. Utilizzi campi personalizzati per dettagli come il Nome del tutor, la Materia, la Biografia e il Prezzo orario. Su questa piattaforma hai a disposizione tutor diversi per il tuo pubblico di lingua inglese e di lingua spagnola.

Per questo motivo, devi avere la possibilità di visualizzare valori diversi dei campi e anche un numero diverso di campi in ogni lingua.

Una pagina con campi personalizzati che presenta i tutor di lingua inglese

La pagina traducibile con i campi personalizzati che introducono i tutor di lingua spagnola

Con ACFML (ACF Multilingual), puoi scegliere l’opzione di traduzione che meglio soddisfa le esigenze specifiche di ogni gruppo di campi. Hai due opzioni principali tra cui scegliere.

  • Stessi campi in tutte le lingue – Questa opzione è l’ideale quando vuoi tradurre i contenuti e mantenere i valori dei campi uguali in tutte le lingue, come nell’esempio delle descrizioni dei prodotti per un sito web sulla tecnologia.
  • Campi diversi nelle varie lingue – Puoi optare per questa opzione di traduzione se desideri contenuti diversi, un numero diverso di campi o un layout diverso in ogni lingua, come nell’esempio del sito web di tutoraggio.

Imposta le opzioni di traduzione per ogni gruppo di campi

Puoi impostare le opzioni di traduzione per ogni gruppo di campi:

  • Cliccando sul pulsante Imposta opzioni di traduzione nel prompt che appare dopo aver attivato ACFML.
  • Vai in ACF → Gruppi di campi e clicca su Modifica per ogni gruppo di campi.

Se non imposti un’opzione di traduzione per un gruppo di campi, non potrai tradurne i campi.

Come tradurre i campi ACF dopo aver selezionato un’opzione di traduzione

Una volta impostate le opzioni di traduzione per i gruppi di campi, è il momento di tradurre i campi ACF. Questi campi fanno parte dei post a cui sono allegati, quindi tradurre un post significa tradurre anche i suoi campi ACF.

Stessi campi in tutte le lingue

Quando selezioni Stessi campi in tutte le lingue, devi solo inviare il post o la pagina con i campi personalizzati in traduzione da WPML → Gestione Traduzioni. Puoi scegliere di inviare i contenuti per la traduzione automatica, assegnarli a un altro traduttore, utilizzare un servizio di traduzione professionale o occuparti tu stesso della traduzione.

Se decidi di tradurre tu stesso i contenuti, accettare il lavoro di traduzione apre l’Editor di traduzione avanzato di WPML. Questo è l’editor di default per le traduzioni in WPML.

Nell’editor vedrai il contenuto principale e i campi personalizzati pronti da tradurre.

Traduci il contenuto dei post e i campi personalizzati nell’Editor di traduzione avanzato

Assicurati che ogni campo personalizzato dei diversi gruppi di campi abbia un nome di campo univoco. Se usi lo stesso nome di campo con più di un campo personalizzato, potresti non vedere tutti i valori disponibili per la traduzione nell’Editor di traduzione avanzato.

Campi diversi in tutte le lingue

Con l’opzione Campi diversi tra le lingue, ogni lingua può avere i propri valori e layout dei campi personalizzati, consentendo di creare design e contenuti unici nelle diverse lingue. Questo richiede che tu traduca manualmente il post e i suoi campi nell’editor di WordPress che stai utilizzando (Gutenberg, Elementor, Divi, ecc.).

Basta seguire alcuni semplici passaggi:

01.

Clicca sull’icona più (+) accanto alla lingua in cui vuoi tradurre il post o la pagina con i campi personalizzati.

02.

Nell’editor di WordPress, aggiungi il titolo alla pagina nella lingua secondaria e clicca su Pubblica.

03.

Aggiorna la pagina e inserisci le traduzioni nei campi personalizzati vuoti che appaiono nell’editor.

Selezionando Campi diversi tra le lingue per il tuo gruppo di campi, WPML imposta automaticamente il processo di traduzione corretto per te. Non è necessario indicare a quale editor di traduzione conduce l’icona più (+): WPML sa che vuoi contenuti diversi per ogni versione linguistica.


Quando visualizzi le pagine delle lingue di default e secondarie sul frontend, vedrai le traduzioni collegate e ogni versione linguistica mostrerà i valori e il layout dei campi.

Pagina con campi personalizzati nella lingua di default

Pagina tradotta con i valori dei campi differenti

Altre cose che puoi fare con ACF Multilingual

Dai un’occhiata a questi argomenti correlati per avere informazioni più approfondite sull’uso di ACF e WPML:

Aggiornato
Maggio 22, 2024