Skip Navigation

WPML include il suo processo automatico di installazione e aggiornamento. Dopo aver installato una volta il plug-in base di WPML, potete installare automaticamente i suoi componenti e ricevere gli aggiornamenti direttamente nell’area di amministrazione di WordPress.

In questo articolo

  1. Accedete al vostro account di WPML.org e andate alla sezione Downloads (Download).
  2. Scaricate il plug-in principale di WPML, String Translation, Translation Management e Media Translation. Riceverete un file zip per ognuno dei componenti di WPML.
  3. Download dei componenti di WPML
    Download dei componenti di WPML
  4. Accedete al vostro sito e nell’area di amministrazione di WordPress andate alla pagina Plugins (Plug-in) e cliccate su Add New (Aggiungi nuovo). Sulla pagina Add Plugins (Aggiungi plug-in) cliccate su Upload Plugin, (Carica plug-in), selezionate i file zip scaricati e cliccate su Install Now (Installa ora).
  5. Upload del file ZIP
  6. Tornate alla pagina Plugins (Plug-in) e attivate i plug-in.
  7. Per aggiungere le lingue al vostro sito, seguite l’installazione guidata di WPML.

Avete completato la prima installazione? Per informazioni sulla registrazione di WPML per ricevere gli aggiornamenti automatici alle versioni future continuate a leggere.

Potete anche imparare a installare le versioni di sviluppo e beta di WPML.

Registrazione di WPML per ricevere aggiornamenti automatici

La registrazione di WPML vi permette di ricevere gli aggiornamenti automatici direttamente nell’area di amministrazione di WordPress.

Per poter ricevere questi aggiornamenti dovrete registrare WPML su ogni sito su cui lo eseguite. A seconda del tipo di account di WPML che acquistate, potrete installarlo su un diverso numero di siti:

Per registrare WPML, andate su Plugins (Plug-in)Add New (Aggiungi nuovo) e clicca sulla scheda Commercial (Commerciale). Cliccate su Get a key for this site (Ottieni una chiave per questo sito) per generare automaticamente una chiave del sito nel vostro account di WPML.

Generazione automatica di una chiave del sito per il vostro sito
Generazione automatica di una chiave del sito per il vostro sito

Il link apre l’account di WPML e visualizza la chiave del sito da copiare.

La chiave del sito è pronta. Copiatela in modo da poterla incollare in WordPress.
La chiave del sito è pronta. Copiatela in modo da poterla incollare in WordPress.

Ora tornate al vostro sito di WordPress e inserite questa chiave del sito. Cliccate su Register (Registra) per completare la registrazione.

D’ora in poi riceverete automaticamente gli aggiornamenti di WPML e dei suoi componenti al sito appena registrato e potete scaricare facilmente qualsiasi altro componente di WPML disponibile.

Installate i componenti aggiuntivi di WPML
Installazione dei componenti aggiuntivi di WPML

Se spostate frequentemente il sito tra sviluppo, gestione temporanea e produzione potete configurare il sito per la registrazione automatica di WPML con PHP.

Se utilizzate il plug-in gratuito Toolset Types incluso nell’account di WPML, assicuratevi di registrarlo come un plug-in di WPML e non come plug-in di Toolset. Seguite le nostre istruzioni su come registrare il plug-in gratuito Toolset Types per i dettagli.

Annullamento della registrazione di WPML

Potete annullare la registrazione del vostro sito per interrompere la ricezione degli aggiornamenti automatici o per liberare la chiave del sito da un sito che non la necessita più.

Per annullare la registrazione:

  1. Andate su Plugins (Plug-in) → Add New (Aggiungi nuovo) e cliccate sulla scheda Commercial (Commerciale).
  2. Cliccate su Unregister WPML from this site (Annulla la registrazione di WPML per questo sito).
  3. Annullamento della registrazione di WPML per interrompere la ricezione degli aggiornamenti
    Annullamento della registrazione di WPML per interrompere la ricezione degli aggiornamenti
  4. Poi accedete al vostro account di WPML e cliccate su Register WPML on your sites (Registra WPML sui tuoi siti) per visualizzare l’elenco dei siti registrati.
  5. Cliccate sull’icona del cestino accanto al sito per il quale non volete più ricevere gli aggiornamenti.
  6. Eliminazione di una chiave del sito dal vostro account WPML.org
    Eliminazione di una chiave del sito dal vostro account WPML.org

Aggiornamento di WPML

Ricezione automatica degli aggiornamenti di WPML

Una volta registrato WPML sul vostro sito, riceverete automaticamente gli aggiornamenti.

Tutte le volte che sarà disponibile una nuova versione di WPML appariranno gli avvisi nelle sezioni Updates (Aggiornamenti) e Plugins (Plug-in) della dashboard di WordPress. Gli avvisi appariranno nelle sezioni Updates (Aggiornamenti) e Plugins (Plug-in).

Gli aggiornamenti di WPML appariranno come tutti gli altri aggiornamenti di WordPress nella vostra dashboard dell’area di amministrazione

Sulla pagina Plugins (Plug-in), cliccate su Update now (Aggiorna ora) per installare ogni nuovo aggiornamento.

Gli aggiornamenti non influenzano i contenuti (tra cui le traduzioni), ma prima di eseguire qualsiasi aggiornamento vi consigliamo di eseguire un backup del database. Questo include WordPress, il vostro tema e i plug-in.

Per eseguire un backup del database, potete utilizzare plug-in come Duplicator e BackupBuddy. Potete anche prendere un dump del database utilizzando il pannello di controllo dell’hosting.

Se preferite non ricevere automaticamente gli aggiornamenti, potete aggiornare manualmente il vostro sito.

Verifica degli aggiornamenti

WPML rilascia nuovi aggiornamenti gradualmente. Questo significa che l’aggiornamento automatico non viene ricevuto da tutti contemporaneamente.

Se volete aggiornare WPML prima di ricevere l’aggiornamento:

  1. Andate su Plugins (Plug-in) → pagina Add New (Aggiungi nuovo).
  2. Cliccate sulla scheda Commercial (Commerciale).
  3. Cliccate su Check for updates (Verifica aggiornamenti).

    Questa funzione controlla gli aggiornamenti che stanno per essere rilasciati e vi permette di aggiornare i vostri plug-in.

    Come verificare gli aggiornamenti di WPML

    Aggiornamento dei siti che utilizzano WooCommerce Multilingual

    Se gestite un negozio multilingue con WPML e WooCommerce Multilingual consigliamo di aggiornare i plug-in nel seguente ordine:

    1. Plug-in WPML Multilingual CMS
    2. Altri plug-in di WPML (tra cui WooCommerce Multilingual)
    3. WooCommerce