Skip Navigation

Home » Documentazione di WPML » Progetti correlati » Creare moduli multilingue con WPForms e WPML

WPForms Multilingual – Crea moduli multilingue con WPML

Migliora l’esperienza e il coinvolgimento degli utenti traducendo i moduli che crei con WPForms.

Per soddisfare le esigenze del tuo pubblico globale, fornisci moduli nella loro lingua madre, assicurando una comunicazione chiara e tassi di invio dei moduli più elevati.

Funzionalità principali

Piena compatibilità con WPForms e WPForms Lite

Inserisci moduli tradotti in qualsiasi Pagina utilizzando il blocco WPForms

Traducibili i campi del modulo, le sottoetichette e il testo segnaposto

Traduci tu stesso i moduli nell’Editor di traduzione avanzato o invia i moduli a un traduttore professionista

Incluso nei CMS Multilingue WPML e negli account Multilingual Agency

In questa pagina:

Come iniziare

Iniziate installando e attivando i seguenti plugin:

Se sei alle prime armi con WPML, dai un’occhiata alla nostra Guida introduttiva. Il programma illustra rapidamente le diverse opzioni di traduzione che si possono utilizzare.

Per tradurre WPForms è sufficiente installare WPForms Multilingual.

Non modificare le impostazioni di traduzione di WPForms in WPML → Impostazioni in una delle opzioni Traducibile. Tieni l’impostazione di default Non Traducibile per evitare problemi di traduzione.

Traducibile con i moduli

Con WPML puoi tradurre i moduli da solo o inviarli a traduttori locali o a servizi di traduzione professionali.

Traduci i moduli da solo

Inizia andando su WPMLGestione traduzioni:

  1. Nella sezione Seleziona elementi per la traduzione, seleziona WPForms dal primo menu a tendina e poi clicca sul pulsante Filtro.
  2. Seleziona il modulo che vuoi tradurre.
  3. Scegli l’opzione Traduci me stesso e poi clicca su Aggiungi alla coda di traduzione.
Selezione dei contenuti da tradurre verso di te
  1. Vai su WPMLTraduzioni e clicca sul pulsante Traduci per il lavoro relativo al tuo modulo.
Avviare la traduzione di un modulo

Verrai portato nell’Editor di traduzione avanzato dove potrai tradurre il tuo modulo. Se hai dei crediti di traduzione, la funzionalità di traduzione automatica integrata compila immediatamente le traduzioni per te.

Traducibile un modulo con l’Editor di traduzione avanzato di WPML

Ecco fatto, i testi dei moduli principali sono ora tradotti. Se hai dei testi per le sub-etichette, devi comunque seguire i passaggi della sezione sottostante per tradurli nella Traduzione stringhe.

Se il modulo cambia la lingua di default, usa questi stessi passaggi per aggiornare le traduzioni.

Invio di moduli ai traduttori

Da WPML Gestione traduzioni, seleziona i moduli che vuoi tradurre, assegnali a un traduttore e clicca su Aggiungi al cestino di traduzione.

Puoi quindi andare alla scheda Cestino di traduzione per selezionare chi deve tradurre i tuoi moduli e inviarli per la traduzione.

Puoi trovare istruzioni dettagliate su come farlo nella nostra guida sull’utilizzo della Gestione traduzioni di WPML.

Traducibile con altri testi di moduli

Dopo aver tradotto i testi principali del modulo, devi ancora tradurre le label secondarie, come Primo e Ultimo per il campo Nome.

Per farlo:

  1. Vai su WPMLLocalizzazione di temi e plugin. Seleziona WPForms e cerca le stringhe.
Scansione di WPForms per le stringhe
  1. Naviga in WPMLTraduzione stringhe e cerca il testo della sotto-etichetta che vuoi tradurre.
  2. Clicca sul simbolo più nella riga che vuoi tradurre e aggiungi manualmente la tua traduzione.
Tradurre i testi delle sotto-etichette dalla schermata Traduzione stringhe

In alternativa, puoi inviare le stringhe per la traduzione automatica.

Utilizzare moduli traducibili nelle Pagine

Dopo aver creato e tradotto il tuo modulo, puoi inserirlo in qualsiasi pagina utilizzando il blocco WPForms. Quindi, assicurati di tradurre anche quella pagina.

Quando gli utenti visiteranno la pagina nella lingua secondaria, WPML visualizzerà automaticamente il modulo nella lingua corretta.

Problemi noti

WPML funziona bene con questo plug-in, ma a volte potrebbero verificarsi dei problemi secondari su cui stiamo lavorando. Lo si prevede perché entrambi i plug-in vengono aggiornati frequentemente.

Problemi attuali irrisolti:

È anche possibile cercare tutti i problemi noti, compresi quelli risolti in precedenza per questo plug-in.

Ottenere aiuto dal nostro supporto

Nel nostro forum abbiamo sostenitori pronti ad aiutarti sei giorni su sette. Sono addestrati all’uso di WPML con WPForms.

Se stai configurando il sito e WPML da solo, utilizza il nostro forum di supporto tecnico.

Updated
Marzo 14, 2024