Skip Navigation

Avete domande? Necessitate di chiarimenti? Lasciate un commento qui e riceverete una risposta.

2,035 risposte a “Domande prevendita”

  1. Salve,
    stiamo realizzando un ecommerce (tema “flatsome”) con prodotti variabili che andrà tradotto in tre lingue, e vorremmo usare wpml per le traduzioni.
    Ci interessa anche il plugin “WooCommerce Extra Product Options”, che viene dichiarato compatibile con wpml.
    Abbiamo chiesto conferma allo sviluppatore di quel plugin, il quale ci ha risposto così: “The plugin is compatible with flatsome and wpml although I should note that the product element in wpml works only in the language it was added, not the translations since that is a limitation of wpml”. Che significa che “l’elemento prodotto in wpml funziona solo nella lingua in cui è stato aggiunto, non nelle traduzioni poiché questa è una limitazione di wpml”? Di quale limitazione parla?
    Grazie per la risposta

  2. Grazie per la risposta.
    Se ho capito bene, possiamo utilizzare sia “wpml” che “extra product options” senza problemi di incompatibilità.
    Quando dice che bisogna utilizzare l’impostazione “Vai alla schermata di modifica del prodotto WooCommerce nativa” nell’impostazione “Interfaccia di traduzione del prodotto”, intende la possibilità di effettuare la traduzione dei contenuti presenti in un prodotto a partire dalla schermata del singolo prodotto?
    A noi interessa poter tradurre tutto il contenuto della pagina prodotto, opzioni comprese. Se funziona, procediamo all’acquisto.
    Grazie

  3. Buongiorno,
    vorrei sapere se é possibile passare da una versione di abbonamento Multilingual CMS a una Multilingual Blog. So che questo mi farà perdere delle funzionalità, ma vorrei sapere se potrebbe anche creare problemi di settaggio oppure no?
    Grazie
    Annalisa

    • Buongiorno,
      dal tuo punto di vista dei pagamenti, non forniamo un’opzione di “downgrade” e dovresti far scadere il tuo abbonamento CMS e quindi acquistare la versione Blog se desideri mantenere la stessa email.

      Dal punto di vista tecnico, puoi verificare cosa accadrà
      anche ora a condizione che il tuo sito utilizzi WPML 4.4.x (e non WPML 4.5). Disabilita semplicemente tutti i plug-in WPML (come “String Translation”, “Translation Management”, “Media Translation”) tranne il plug-in WPML CMS. Se vedi che tutto funziona normalmente, è sicuro utilizzare solo la versione Blog.

      Ma se sei già passato a WPML 4.5 sarà più complicato e meglio verificare con i nostri sostenitori se è sicuro passare alla versione Blog sul tuo sito specifico. Il motivo è che abbiamo aggiunto la funzionalità del plug-in Translation Management nel plug-in WPML principale nella versione 4.5.

  4. Buongiorno,
    vorrei acquistare il plugin a nome mio, però vorrei sapere se successivamente è possibile chiedere il trasferimento di proprietà a un’altra azienda, se sì in che modo?
    Ringraziando per la disponibilità, porgo distinti saluti

  5. È possibile acquistare una licenza di wpml da 99 dollari, attivarla su un sito di development e successivamente spegnerla dal development ed accendere la stessa licenza sul sito di produzione?

    • Sì, questo è possibile. Per ogni sito web di produzione, ti permettiamo di registrare 3 siti web di sviluppo. Quando acquisti il pacchetto CMS ($99) sarai in grado di registrare 12 siti in totale (3 + 3×3 = 12)

  6. Buongiorno,

    il nostro cliente ha erroneamente acquistato un’altra licenza piuttosto che utilizzare il link da noi fornito per il rinnovo.
    È possibile annullare l’operazione ed eseguirla correttamente?
    Grazie

    • Buongiorno, penso che potrebbe essere possibile, ma richiederebbe azioni manuali da parte dei nostri amministratori e potrebbe richiedere del tempo. Probabilmente l’utente dovrebbe prima richiedere un rimborso, quindi attendere il rimborso e quindi dovremmo eliminare il suo account e quindi chiederti di eseguire nuovamente l’azione di “trasferimento dell’account”.

      Se pensi che ne valga la pena, utilizza questo modulo:
      https://wpml.org/home/contact-us/contact-form/

      descrivi tutti i dettagli e inviaci l’indirizzo email del tuo utente.

  7. Salve,
    vorrei sostituire l’attuale plugin Polylang con WPML per gestire meglio le traduzioni automatiche sul mio sito wordpress. Sul sito ho già l’italiano e l’inglese tradotti da un professionista ma vorrei aggiungere anche altre lingue che verranno tradotte in maniera automatica, è possibile? In pratica vorrei che il sito avesse 2 lingue con traduzioni professionali già fatte e altre 7 lingue tradotte automaticamente ancora da fare. Grazie!

    • Salve,
      abbiamo un plugin di migrazione che ti permette di spostare le tue traduzioni Polylang su WPML:
      https://wpml.org/documentation/related-projects/migrate-polylang-wpml/

      Nel tuo caso, dovresti fare quanto segue:

      1. Crea una copia del tuo sito
      2. Installa il plug-in WPML sulla tua copia e seleziona “Traduci alcuni” nella procedura guidata (non “Traduci tutto”)
      3. Esegui il plugin di migrazione “Polylang to WPML”
      4. Se tutto va bene, puoi passare a “Traduci tutto” e aggiungere una nuova lingua. Attendi che WPML traduca il sito e controlla come è andata.
      5. Se tutto va bene, puoi installare WPML sulla tua produzione e fare gli stessi passaggi e quindi aggiungere altre lingue.

  8. Buongiorno,
    attualmente ho diversi siti con wpml in quando ho diversi clienti e un mio account nel quale gestisco tutte le registrazioni, ho necessità di tradurre automaticamente uno di questi siti però vorrei che la traduzione venisse pagata ed effettuata attraverso un altro account wpml intestato direttamente al cliente, è possibile creare un account esclusivo per le traduzioni pur avendo il codice registrazione di un altro account?

    Grazie

  9. Buongiorno,
    devo ancora acquistare WPLM perchè ho questo dubbio:
    attualmente il sito è solo in italiano, ho necessità di tradurlo inizialmente in inglese e nei mesi futuri anche in altre lingue tra cui il cinese.
    La parte in italiano è la più completa di pagine e contenuti, una volta in stallato WPML, da quel che ho compreso, ci sarà un bandierina ITALIA e a fianco una bandierina INGLESE.

    DOMANDA: Se l’utente clicca sulla bandierina INGLESE, io posso scegliere che l’utente veda solo alcune pagine tradotte in inglese e non tutte quelle che sono presenti nella versione ITALIANO? Faccio un esempio per chiarezza:
    – sito in lingua italiana 50 pagine
    – menu: HOME, GALLERY, SERVIZI, CONTATTI, EVENTI

    Posso impostare in qualche modo:
    – che la versione in lingua inglese dia la possibilità all’utente di vedere NON tutte le 50 pagine ma solo 10 ?
    – che la versione in lingua inglese dia la possibilità all’utente di vedere il MENU tradotto ma solo con HOME, GALLERY, SERVIZI,CONTATTI (SENZA EVENTI) ?

    Grazie.

    • Ci sono due opzioni “Traducibile”: mostra solo gli elementi tradotti o usa la traduzione se disponibile oppure lascia la lingua predefinita. Se vuoi mostrare solo determinate pagine in inglese, puoi scegliere l’impostazione mostra solo gli elementi tradotti, quindi tradurre solo quelle pagine. Il menu mostrerà solo gli elementi tradotti, indipendentemente dall’impostazione scelta. Puoi vedere le impostazioni di traduzione in questa pagina della documentazione: https://wpml.org/documentation/getting-started-guide/translating-custom-posts/

  10. Buongiorno, sto mettendo in piedi una community attraverso circle.so. I contenuti però sono solo in inglese (istruzioni, pulsanti, cta etc…) ed essendo i partecipanti alla community italiani con poca conoscenza dell’inglese, volevo sapere se con il plugin WPML è possibile tradurre in italiano la community gestita atraverso circle.so (sia web che app).
    Grazie

    • Non sono sicuro di aver capito: circle.so è un plugin per WordPress? WPML traduce i siti e il testo di WordPress da temi e plug-in di WordPress.

  11. Salve, sono cliente e devo rinnovare la mia licenza Agency, ho una partita IVA comunitaria (VIES) , ma il vostro sistema non me la riconosce e mi fa pagare l’IVA, come posso fare per far riconoscere la partita IVA? grazie

  12. Hi
    Right now the website is in Italian and built with Divi
    I need an English version of it and I’d like to see examples of websites using the plugin
    Better if they are built with Divi too
    Thanks

  13. Buongiorno, devo realizzare un sito one page wordpress in multilingua (Probabilmente con 3 lingue). Poiché il contenuto del testo sarà inferiore alle 2000 righe (almeno credo) , volevo sapere se era ancora disponibile la possibilità di avere gratuitamente wpml oppure se il piano tariffario è cambiato. Inoltre volevo sapere se era disponibile anche la traduzione manuale sui campi personalizzati. Grazie

  14. Salve,
    volevo capire su quale piano indirizzarmi e capire se quello “base”, il Multilingual Blog, può andar bene.
    Nel mio caso è essenziale che tutto funzioni con i campi di ACF Pro ed è sufficiente solo per un sito web.

    Grazie.

    • Ciao,
      Se il tuo sito è stato creato con il plug-in ACF pro, avrai bisogno del pacchetto CMS multilingue poiché non è più considerato un semplice blog, avrai bisogno dei nostri plug-in WPML String Translation e ACFML.
      Saluti

  15. Da autodidatta sto realizzando il mio sito web WordPress, con Tema: OceanWp e Template: STEM School (da Envato Elements). Come editor delle pagine web sto utilizzando Elementor.
    Ho quasi completato il sito nella versione italiana, diciamo almeno la prima parte che penso di pubblicare nel breve, poi ovviamente ci saranno contenuti aggiuntivi… Mi piacerebbe creare un sito multilingue, in particolare in due lingue (inizialmente): Italiano (lingua default) e Inglese. Sono orientato all’acquisto di un vostra licenza, ho bisogno di alcuni chiarimenti:
    1) WPML è compatibile con OceanWP e STEM School?
    2) Nei tutorial che trovo su internet, mostrano l’uso di WPML sempre con l’editor base di WordPress..Gutenberg. WPML è compatibile con Elementor?
    3) Se non ho inteso male, la traduzione è comunque manuale e dovrà essere fatta per ogni sezione e sottosezione della mia pagina web, inoltre devo tradurre manualmente anche le scritte sui singoli tasti di link ad altre pagine, è così? Ho capito bene?
    4) Cosa significa traduzione in automatico con i crediti? Significa che WPML traduce in automatico tutto ciò che dovrei fare manualmente (come descritto al punto 3), oppure devo comunque intervenire manualmente per ogni sezione e sottosezione di ogni pagina?
    5) Se non ho capito male WPML in sostanza duplica la pagina web che si distinguerà dall’avere il Titolo in Inglese, rispetto a quella Italiana (ad eccezione della pagina Home, dove metterò Home EN per la versione Inglese), ma questo significa che lo spazio di hosting del sito viene impegnato per il doppio?
    6) Poichè alcune pagine del mio sito saranno accessibili solo con abbonamento, quali plug-in mi suggerite compatibili con WPML per la gestione delle pagine riservate agli abbonati?
    7) Una volta selezionata la lingua dalla barra principale del Menù, tale selezione viene mantenuta in tutte le pagine incluse quelle riservate agli abbonati… oppure dovranno ricliccare sulla bandierina nuovamente per visionare la pagina tradutta?
    8) Un utente non italiano (quindi con browser impostato in un’altra qualsiasi lingua) caricherà direttamente e automaticamente la pagina in inglese (a partire dalla Home page ) oppure deve per forza prima accedere alla pagina in italiano e poi cliccare sulla bandierina in inglese?
    9) Per l’utente non italiano sarà quindi tutto trasparente, ovvero come se il sito in versione italiana non esistesse?

    Grazie per i chiarimenti.
    Roberto.

    • Grazie per le tue domande e il tuo interesse per WPML.
      1. WPML è compatibile con il tema OceanWP e Elementor. Dovrebbe funzionare anche con i modelli Elementor, ma non testiamo i modelli Elementor.
      2. Sì, WPML funziona con Elementor
      3. Puoi tradurre manualmente o automaticamente o mischiare entrambi gli approcci. Se traduci il contenuto di una singola pagina, puoi tradurre tutto automaticamente, inclusi i pulsanti.
      4. Quasi tutto ciò che puoi tradurre manualmente può essere tradotto anche automaticamente, ma per questo hai bisogno di crediti. Quando acquisti il ​​plug-in WPML, riceverai dei crediti gratuitamente. Se hai bisogno di più crediti devi pagarli, ma i crediti gratuiti che ti diamo dovrebbero essere sufficienti per tradurre un sito di medie dimensioni.
      5. Sì, WPML crea una pagina separata durante la traduzione in modo che lo spazio su disco (database) venga raddoppiato.
      6. https://wpml.org/plugin-functionality/newsletter/
      7. Sì, quando un utente passa a una lingua diversa quando visita il sito vedrà altre pagine in quella lingua due. Non so come funzionino le pagine per gli abbonati nel tuo caso, ma se le hai tutte tradotte, gli utenti vedranno le versioni tradotte.
      8. Entrambe le opzioni sono possibili. Per impostazione predefinita, devono fare clic sulla bandiera, ma abbiamo anche un reindirizzamento automatico (è necessario abilitarlo nelle impostazioni WPML). Tieni presente che molti utenti provengono da Google e vedranno la pagina nella loro lingua (nella lingua in cui hanno eseguito la ricerca), quindi non devi preoccuparti troppo di questi reindirizzamenti.
      9. Se traduci tutto, allora sì. Ma vedranno la bandiera (lo chiamiamo un commutatore di lingua) e possono sempre cambiare la lingua.

  16. Da autodidatta sto realizzando il mio sito web WordPress, con Tema: OceanWp e Template: STEM School (da Envato Elements). Come editor delle pagine web sto utilizzando Elementor.
    Ho quasi completato il sito nella versione italiana, diciamo almeno la prima parte che penso di pubblicare nel breve, poi ovviamente ci saranno contenuti aggiuntivi… Mi piacerebbe creare un sito multilingue, in particolare in due lingue (inizialmente): Italiano (lingua default) e Inglese. Sono orientato all’acquisto di un vostra licenza, ho bisogno di alcuni chiarimenti:
    – WPML è compatibile con OceanWP e STEM School?
    – Nei tutorial che trovo su internet, mostrano l’uso di WPML sempre con l’editor base di WordPress..Gutenberg. WPML è compatibile con Elementor?
    – Se non ho inteso male, la traduzione è comunque manuale e dovrà essere fatta per ogni sezione e sottosezione della mia pagina web, inoltre devo tradurre manualmente anche le scritte sui singoli tasti di link ad altre pagine, è così? Ho capito bene?
    – Cosa significa traduzione in automatico con i crediti? Significa che WPML traduce in automatico tutto ciò che dovrei fare manualmente (come descritto al punto 3), oppure devo comunque intervenire manualmente per ogni sezione e sottosezione di ogni pagina?
    – Se non ho capito male WPML in sostanza duplica la pagina web che si distinguerà dall’avere il Titolo in Inglese, rispetto a quella Italiana (ad eccezione della pagina Home, dove metterò Home EN per la versione Inglese), ma questo significa che lo spazio di hosting del sito viene impegnato per il doppio?
    – Poichè alcune pagine del mio sito saranno accessibili solo con abbonamento, quali plug-in mi suggerite compatibili con WPML per la gestione delle pagine riservate agli abbonati?
    – Una volta selezionata la lingua dalla barra principale del Menù, tale selezione viene mantenuta in tutte le pagine incluse quelle riservate agli abbonati… oppure dovranno ricliccare sulla bandierina nuovamente per visionare la pagina tradutta?
    – Un utente non italiano (quindi con browser impostato in un’altra qualsiasi lingua) caricherà direttamente e automaticamente la pagina in inglese (a partire dalla Home page ) oppure deve per forza prima accedere alla pagina in italiano e poi cliccare sulla bandierina in inglese?
    – Per l’utente non italiano sarà quindi tutto trasparente, ovvero come se il sito in versione italiana non esistesse?

    Grazie per i chiarimenti.
    Roberto.

  17. Buongiorno,

    ho un sito dove ho necessità di tradurre solo alcune pagine in certe lingue e altre pagine in altre.
    E’ possibile con WPML? O quando si imposta una lingua questa genera di default un url con il sottodominio della lingua per tutti i contenuti?

    Se è possibile, posso attivare la funzione di traduzione automatica in quelle pagine per la lingua che mi interessa tradurre per quello specifico articolo?

    E in questo caso la traduzione è modificabile, in particolare gli url dei link in uscita?

    Grazie, Emanuele

    • Buongiorno,
      Grazie per le tue domande.

      1. Sì, WPML genera un URL separato per una pagina tradotta.
      2. Puoi visualizzare le traduzioni in cartelle (es. yousite.com/en – inglese yoursite.com/fr – francese ecc.) o in sottodomini. Ma configurare i sottodomini è un po’ più difficile e potrebbe richiedere qualche configurazione aggiuntiva sul tuo server: https://wpml.org/documentation/getting-started-guide/language-setup/language-url-options/how-to-use -wpml-con-domini-diversi-per-lingua/ La maggior parte dei nostri clienti sceglie le cartelle.
      3. WPML ti offre 3 opzioni per tradurre:
      1. manualmente
      2. automaticamente (sito completo o per articolo/pagina)
      3. un mix di 1 e 2
      Le traduzioni automatiche vengono salvate nel database di WordPress e sono modificabili.

  18. buongiorno
    dovrei inserire una seconda lingua in un sito già esistente di un mio cliente.
    a parte un 6 – 7 pagine descrittive, si tratta di un e-commerce che ha all’attivo circa 3000 prodotti. è possibile la traduzione di questi prodotti? preciso che moltissimi hanno delle varianti in colore, modello o tipologia.
    come funzionano i crediti?
    la “selezione” da 99 euro potrebbe andare bene?

    grazie mille

  19. Grazie, avrei ancora bisogno di un chiarimento. con 90.000 crediti quanto posso tradurre?
    vanno tipo 1 credito a parola, a sillaba, non ho capito come funzioni

    • 1 parola = 1 credito se si utilizza la traduzione di Azure. Se utilizzi Google, 1 parola = 2 crediti. Quindi 90.000 ti consente di tradurre 45.000 parole se utilizzi il motore di traduzione di Google, che è quello predefinito in WPML. Puoi passare ad Azure per tradurre più parole gratuitamente, ma la qualità di queste traduzioni è peggiore. Il migliore è DeepL, ma qui 1 parola = 3 crediti.

      https://ate.wpml.org/mt_langs

  20. Buongiorno, sto creando un e-commerce dove necessiterò di tradurre solo alcune descrizioni di prodotto (massimo 10) oltre alla homepage.

    Posso procedere con multilingual blog o necessito per forza di multilingual cms?

    grazie mille

    • Buongiorno, se usi WooCommerce, devi acquistare il pacchetto CMS. Con il pacchetto Blog non potrai tradurre i prodotti. Inoltre, il pacchetto CMS fornisce traduzioni automatiche, che possono velocizzare il processo di traduzione del sito. Ovviamente puoi modificare le traduzioni se necessario.

  21. Buongiorno 🙂
    ho bisogno di avere la lingua slovena sull’e-commerce mi occorre sapere se:
    attivando la traduzione automatica mi traduce:
    – il checkout del carrello
    -tutto il processo di pagamento e thankyou page
    e soprattutto MOLTO IMPORTANTE se mi invia la e-mail dell’ordine nella lingua scelta durante l’acquisto

    grazie 🙂

    • Buongiorno. Grazie per il tuo interesse per WPML.
      Puoi utilizzare WPML per tradurre automaticamente i tuoi prodotti WooCommerce e le pagine WordPress, ma le email devono essere tradotte manualmente.
      Tutti i testi standard provenienti dal plug-in WooCommerce (compresi i testi dalla pagina di pagamento) potrebbero essere già tradotti poiché il plug-in WooCommerce è tradotto in molte altre lingue. WPML può rilevare questi testi e non è necessario tradurli di nuovo. Devi tradurre solo testi personalizzati come e-mail personalizzate.

  22. Salve, sto’ lavorando su questo sito e devo installare almeno 4 lingue. Sono interessata al Vs. plugin, uso l’editor a blocchi e non voglio utilizzare Elementor.
    Vorrei sapere se il Vs. plugin permette di tradurre nelle rispettive lingue sia l’HEADER che il FOOTER e come.
    Attendo Vs. riscontro.
    Saluto

    Chiara

    • Salve,
      WPML funziona molto bene con le pagine che utilizzano i blocchi. WPML può anche tradurre elementi dal piè di pagina e dall’intestazione, ma qui i dettagli dipendono da come sono costruiti il piè di pagina e l’intestazione. Ad esempio, a volte crei piè di pagina usando il tuo tema e aggiungendo widget. Se utilizzi un tema compatibile con WPML e utilizzi elementi standard nell’intestazione e nel piè di pagina, non dovrebbero esserci problemi con la traduzione dell’intestazione e del piè di pagina. Qui puoi verificare se il tuo tema è compatibile con WPML:
      https://wpml.org/theme/

  23. Salve,
    volevo sapere se la licenza è una tantum (senza ovviamente aver diritto ad alcun aggiornamento successivo), oppure se è sottoforma di abbonamento annuale.
    Grazie

    • Ciao,
      Devi pagare per il rinnovo per continuare a ricevere aggiornamenti e supporto.
      In caso contrario, puoi continuare a utilizzare WPML poiché è installato sul tuo sito web.

Lasciare una risposta

Please stay on topic and be respectful to others. If you need help with issues not related to this post, use our Support Forum to start a chat or submit a ticket.

Potete usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>